Pulizia e regolare manutenzione dei terreni privati incolti per prevenzione di incendi e sicurezza pubblica

Uomo con decespugliatore

Il Sindaco, con apposita ordinanza n. 24 del 19-05-2022, considerato che la presenza di vegetazione incolta potrebbe divenire fonte di innesco per pericolosi incendi che riguarderebbero aree del territorio comunale e che potrebbero arrecare gravi danni, ha disposto a tutti i proprietari, affittuari, conduttori o detentori a qualsiasi titolo dei fondi rustici, aree di pertinenza di fabbricati e di ogni altra destinazione o uso che fronteggiano strade comunali e vicinali o aree o spazi pubblici di qualsiasi tipo ed importanza e comunque a tutti i proprietari di terreni incolti in genere di provvedere alle seguenti opere a tutela del territorio:

  1. taglio degli arbusti e delle sterpaglie cresciute nei terreni incolti a partire dal confine stradale comunale e vicinale, in modo da non recare ostacolo alla sicurezza della circolazione stradale e che non compromettano la visibilità;
  2. taglio delle siepi e dei rami che si protendono sul suolo pubblico in modo da non restringere o danneggiare le strade e decespugliazione delle aree non coltivate;
  3. mantenimento della pulizia di cunette antistanti le strade stesse;
  4. estirpamento dell’erba lungo tutto il fronte dello stabile e lungo i relativi muri di cinta per tutta la loro lunghezza ed altezza, al fine di garantire il decoro e la salubrità dei centri abitati e degli edifici;
  5. divieto di deposito sui terreni di materiali di qualsiasi natura, rifiuti, materiali organici, bacini e/o contenitori di acque stagnanti, che possono costituire fonte di crescita per mosche e zanzare, e rifugio di animali, quali ratti, che siano potenzialmente veicoli di malattie.

I trasgressori della presente Ordinanza saranno puniti, sempre che il fatto non costituisca reato, con le sanzioni amministrative pecuniarie previste dall’art. 52 del Regolamento di Polizia Rurale e dall’art. 76 del Regolamento di Polizia Urbana.

Ordinanza completa in allegato.

Allegati

File Descrizione Dimensione del file
pdf Ordinanza n. 24-2022 176 KB