Casoli entra tra “I borghi più belli d’Italia”

Cultura ed istruzione

Borghi più belli d'Italia - LogoDa qualche settimana, il comune di Casoli è entrato a far parte dell’Associazione “I Borghi più belli d’Italia“, Club di prestigio che promuove i piccoli centri abitati italiani che presentano un elevato interesse storico ed artistico.

L’Associazione è nata con l’intento di contribuire a salvaguardare, rivitalizzare e valorizzare quei luoghi che rischiano di essere dimenticati e abbandonati, nonostante il loro valore e la loro bellezza.

Il Consiglio Direttivo dell’Associazione, nella sua riunione del 29 ottobre 2020, ha ritenuto il borgo di Casoli idoneo a far parte del Club portando così a compimento l’iter avviato nel dicembre del 2017, quando, con delibera n. 56 del 29 dicembre, il Consiglio Comunale ha approvato lo Statuto e la Carta di qualità dell’Associazione dei Borghi più belli d’Italia, e ha demandato al Sindaco la presentazione della richiesta di ammissione al Club.

Tra i vari requisiti richiesti, troviamo l’integrità del tessuto urbano, la vivibilità del borgo, l’armonia architettonica e la qualità storico-artistica del patrimonio edilizio pubblico e privato.

Successivamente, nel settembre del 2019, il Comitato Scientifico del Club ha visitato il Castello, la Chiesa di Santa Maria Maggiore e l’intero borgo al fine di valutare la candidatura presentata.

L’ingresso del nostro borgo, tra quelli più belli d’Italia, rappresenta un risultato molto importante per l’intera comunità e costituisce un volano per la promozione turistica e per la valorizzazione delle peculiarità dei prodotti agricoli ed enogastronomici.