Fornitura gratuita libri di testo agli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado per l’anno scolastico 2020/2021

Cultura ed istruzione

Libri di scuola

La Giunta Comunale, con la deliberazione n. 87/2020, ha determinato i criteri e le modalità per la fornitura gratuita dei libri di testo agli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado per l’anno scolastico 2020/2021.

Per essere ammessi al beneficio l’indicatore della situazione economica equivalente (I.S.E.E.), in corso di validità, del nucleo familiare dei richiedenti non deve superare il limite massimo di € 15.493,71, calcolato ai sensi del D.P.C.M. 05.12.2013 n. 159.

Il costo sostenuto per l’acquisto dei libri di testo verrà rimborsato integralmente a tutti i richiedenti qualora risultino sufficienti le somme disponibili a tale scopo, nei limiti del costo della dotazione dei testi della classe frequentata.

In caso contrario, l’importo del rimborso verrà ridotto di una percentuale uguale tra tutti i richiedenti, così da assicurare a questi ultimi l’erogazione del beneficio sino alla totale utilizzazione dei fondi disponibili.

Per usufruire del beneficio è necessario presentare:

  1. richiesta redatta su apposito modulo disponibile sul sito internet www.comune.casoli.ch.it;
  2. fattura dei libri acquistati oppure ricevuta fiscale con l’elenco dei libri acquistati oppure dichiarazione sostitutiva resa ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. n. 445/2000 indicante i libri acquistati, la libreria fornitrice ed il prezzo pagato;
  3. attestazione I.S.E.E., in corso di validità, rilasciata da un Centro di Assistenza Fiscale, calcolata ai sensi del D.P.C.M. 05.12.2013 n. 159.

Le richieste devono essere presentate entro il 31.12.2020:

  1. preferibilmente tramite p.e.c. all’indirizzo mail del Comune di Casoli comune.casoli.ch@halleycert.it;
  2. allo sportello del segretariato sociale attivo presso il Municipio, piano terra, previo appuntamento (n. tel. 08729928231 – cell. 3284525701).

Per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi al responsabile del procedimento Dott. Fabio Amedeo SALVUCCI (0872/9928222).

Menu